0

Il prodotto

La Capra Orobica, razza autoctona delle Alpi Orobie, è diffusa in Val Gerola, nella bassa Valtellina (Provincia di Sondrio) e nelle provincie di Lecco e Bergamo. É una razza rustica, in grado di valorizzare gli alimenti più grossolani e di adattarsi a vivere in ambienti molto difficili. Il suo latte, nella quota di circa il 10%, viene utilizzato per la produzione del Bitto storico, oltreché per la produzione di formaggi caprini a latte crudo come il formagìn della Valsassina (un piccolo cilindro dalla pasta leggermente acidificata che si consuma dopo 3 giorni), il matuscin della Valtellina (un cilindro appiattito dalla stagionatura minima di un mese) e la roviola della Val Brembana (a forma di parallelepido e prodotto con la tecnica dello stracchino). Si consuma anche la carne, utilizzando in particolare le capre a fine carriera per la produzione di salumi, tra cui il classico violino.

Le caratteristiche

La capra orobica è una capra di taglia media (i maschi hanno un'altezza al garrese di circa 79 cm e le femmine di 73 cm) e ben proporzionata. La testa è proporzionata, leggera e fine, con orecchie erette e mai pendenti e corna molto lunghe che si torcono verso i lati in entrambi i sessi. Il mantello è molto vario con colorazione che va da uniforme grigio-cenere a beige violaceo. Pelo fine e lucente di notevole lunghezza.

La stagionalità

Le capre orobiche vengono portate al pascolo per almeno 7 mesi l'anno, mentre il resto del tempo è trascorso in stalla. I formaggi di capra orobica vengono prodotti tutto l'anno.

L'area di produzione

Alpi Orobie (provincie di Sondrio, Lecco e Bergamo).

Curiosità

In una stampa popolare dei primissimi anni dell'Ottocento sono mostrate delle capre orobiche mentre fanno il loro ingresso a Milano da Porta Orientale. Diversi documenti degli stessi anni, conservati negli Archivi di Stato di Milano e di Bergamo, ci informano di una regolare transumanza tra l'alta val Brembana e Milano, finalizzata a fornire negli ospedali latte caprino fresco e salubre (portando le capre negli ospedali è lì mungendole sul posto).

I produttori

Enrico Benedetti

Via Leonardo da Vinci, 21/B - 23813 Cortenova (LC)

Cel. 348 2831436

Sito Web

Email

 

Lorenzo Colombo

Via Concordato, 12 - 23833 Pagnona (LC)

Cel. 347 0356863

Cel. 347 2935967

Email

 

Ermanno Giardini

Via dei Ciacc, 5 - 23823 Colico (LC)

Cel. 340 1507613

Email

 

Giuseppe Giovannoni

Via Europa, 23 - 23013 Cosio Valtellino (SO)

Cel. 333 4107453

Email

 

Sonia Marioli

Via Valenti, 76 - 23018 Talamona (SO)

Cel. 338 2031465

Email

 

Ferdinando Quarteroni

Frazione Scalvino - 24010 Lenna (BG), Località Fienili

Tel. 0345 82235

Cel. 335 6612046

Sito Web

Email

 

Claudio Spandri

Via Cesare Battisti, 2 - 23813 Cortenova (LC)

Cel. 349 5423934

Email

Alpi Orobie, 24020 Valbondione BG, Italia
Suggerisci:

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni di questo prodotto.

Demo

Newsletter

Seguici sui social