Il prodotto

Il piccolo borgo di Altino, in Abruzzo, dà il nome a piccoli peperoni a corno di colore rosso intenso, chiamati anche peperoni a cocce capammonte (a testa all'insù), perché il frutto è rivolto verso l'alto. L'origine di questo peperone, detto localmente anche paesanello, probabilmente rimanda all'est europeo e all'introduzione della paprika dai Balcani da parte di popolazioni slave stabilitesi nella provincia di Chieti attorno al 1400. Quando sono maturi, i peperoni vengono raccolti, si infilzano con un ago e si fanno passare in un pezzo di spago all'altezza del peduncolo, in modo da creare una lunga collana chiamata crollo. Poi si lasciano essiccare all'aria per diversi giorni e, quando non c'è più traccia di umidità, si fanno tostare in forno per qualche minuto oppure si passano velocemente in olio bollente. Un altro metodo di conservazione prevede di spolverizzarli in antichi mortai chiamati piloni.

Le caratteristiche

Il peperone dolce di Altino è una cultivar del Capsicum Annuum, una delle 5 specie principali di peperoncino. Originario del Sud America, oggi viene coltivato in praticamente tutto il mondo, dall'Asia all'Est Europa, dal Messico all'Italia. Il Capsicum Annuum è un arbusto a portamento eretto, ha foglie lanceolate, verdi e fiori bianchi, singoli, con stami giallo/verdi, a 5-7 petali. Il frutto è un bacca, di colore verde all'inizio, con colorazioni del frutto maturo dal bianco al viola, passando per le varie tonalità di giallo, arancio e rosso.

La stagionalità

I peperoni dolci di Altino si raccolgono all'inizio di agosto, quando le bacche raggiungono la tipica colorazione rossa. Trasformati in polvere sono disponibili tutto l'anno.

L'area di produzione

Comuni di Altino, Archi, Perano, Roccascalegna, Casoli, Sant'Eusanio del Sangro ed Atessa (provincia di Chieti).

Curiosità

La polvere del peperone di Altino viene tradizionalmente usata per condire la pasta, per preparare insaccati o ancora, come ingrediente di pasta e pane, conferendo all'impasto un colore rosso vivo.

I produttori

Domenico Daniele

Contrada Sant’Angelo, 49 - 66040 Altino (CH)

Cel. 366 3406536

 

Moreno Pellicciotta

Contrada Sant’Angelo,103 - 66040 Altino (CH)

Tel. 0872 985438

 

Rosso Saraceno

Contrada Sant’Angelo, 24 - 66040 Altino (CH)

Cel. 333 7425829

Email

 

La Tavola dei Briganti

Via Mandrelle, 22 - 66040 Altino (CH)

Cel. 333 6650118

Email

 

Domenica Angela Troilo

Contrada Ruscitelli, 69 - 66044 Archi (CH)

Cel. 338 7613430

 

Terra Fonte

Via Briccioli, 24 - 66040 Altino (CH)

Cel. 348 2108834

Email

 

Aca Agrolearia

Contrada Briccioli, 1 - 66040 Altino (CH)

Cel. 329 8671588

Email

 

La Regina

Via Bachelet, 26 - 66040 Altino (CH)

Cel. 334 8740710

Email

 

Tenuta Aschari

Via Fontolfi, 29 - 66040 Perano (CH)

Cel. 333 9111490

Email

66040 Altino CH, Italia
Suggerisci:

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni di questo prodotto.

Demo

Newsletter

Seguici sui social